Equilibrio

"Mi amo perché sono riuscito a trovarmi"

Stéphanie, 38 anni, blogger *, una bambina, racconta il giorno in cui ha accettato le sue curve.

"Ho iniziato a dieta ben prima di essere un adolescente, e anche se non ero molto grasso in quel momento, volevo davvero liberarmi delle mie forme, e ho imitato mia madre, che era alla continua ricerca della magrezza. Sono diventato così ossessionato dal cibo che sono andato a farmaci e una fascia gastrica e sei mesi dopo l'operazione ho perso 32 kg, ho mangiato solo zuppe, tutte le calorie, non sono più uscito, tutti mi hanno fatto i complimenti, anche se ero solo un'ombra di me stesso, e poi sono caduto in una profonda depressione.

Mi sono ricostruito con l'aiuto di uno psichiatra. Mi ha permesso di non considerarmi più il mio miglior nemico, sapere chi ero veramente, cosa volevo nella vita. Quello che ho scoperto mi ha fatto davvero piacere! Mi sono addomesticato. Accettarmi è stato un lungo viaggio. Ho imparato a guardarmi allo specchio con sincerità.

Oggi, amo il mio corpo, è diventato una risorsa importante nella mia vita. Non è più un ostacolo alla mia felicità, al contrario, è un vettore importante. Mi amo perché sono riuscito a trovare me stesso, a diventare me stesso e non una persona formattata. La mia vittoria? Il mio peso è stabile da sette anni, non mi è mai successo. Nel mio blog, dove condivido la mia ispirazione per la moda, non sostengo il sovrappeso, non ho mai detto che fosse grandioso. Mai, perché non è quello che penso. Io rivendico solo il diritto di essere me, una donna liberata. "

* leblogdebigbeauty.com

Credito fotografico: Sabine Segura

Guarda il video: Diario video MI AMI 2018. Federica Abbate

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

13 dettagli che spaventano
Equilibrio

13 dettagli che spaventano

Secondo uno studio di Ipsos pubblicato a gennaio 2014, in termini di seduzione, le donne francesi si concentrano sul loro sorriso (25%) e sui loro occhi (22%). Quelli con meno di 35 anni hanno più probabilità di essere sartoriali (41% contro il 34% per la fascia di età 35-54 anni e il 36% per la fascia di età superiore ai 55 anni). E questo punteggio è ancora più significativo tra i 18-24 anni (46%).
Per Saperne Di Più