Cultura

Arte: una serata speciale Alain Resnais

Arte rende omaggio al talentuoso Alain Resnais, recentemente scomparso. Mercoledì sera, il canale programmerà due film: My Uncle of America e Melo.

Arte organizza una serata speciale dedicata al regista Alain Resnais, recentemente scomparso. L'occasione perfetta per (ri) affrontare opere inclassificabili. Gli piaceva contrastare i codici del cinema e, allo stesso modo degli scrittori del New Roman, si divertiva a decostruire le strutture narrative generalmente messe in atto. I modi di fare le cose tra questo regista e questi romanzieri sono così vicini che ha lavorato a stretto contatto con Marguerite Duras per l'adattamento diHiroshima amore mio.

Quindi, và mercoledì 5 marzo 2014 su Arte:

8:50 p.m .: Mio zio d'America
Con Gérard Depardieu, Nicole Garcia, Pierre Roger, Pierre Arditi, Henri Laborit (1980, 2h)
Questo film racconta la storia del professor Laborit che parte dall'esempio di tre destini per illustrare le sue teorie scientifiche sul comportamento umano. Poi la storia di tre personaggi con destini diversi, che finiscono per incontrarsi in un punto specifico di ognuno di loro. Si è distinto per il Grnd Prize del Festival di Cannes nel 1980.

10:55 melo
Secondo il dramma di Henry Bernstein con Sabine Azema, Fanny Ardant, Pierre Arditi e André Dussolier (1986, 1:46)
Un vaudeville romantico che assume l'aspetto dell'antica trégédie, con i tre attori feticisti preferiti di Resnais: Dussolier, Arditi e Azéma. Questi ultimi due sono stati premiati anche al Césars del 1987 (premio come miglior attore e miglior attrice)

Hiroshima amore mio uscirà domenica 6 aprile come parte di un giorno speciale Marguerite Duras, che celebrerà il centenario della nascita il 4 aprile.

Gregory Provost.

Guarda il video: Tributo ad Alain Resnais a cura di Ugo G. Caruso

Messaggi Popolari

Categoria Cultura, Articolo Successivo

L'attore francese Jean Rochefort è morto
Cultura

L'attore francese Jean Rochefort è morto

Ospedalizzato lo scorso agosto per problemi di salute, Jean Rochefort è morto nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 ottobre all'età di 87 anni. Questo prolifico attore, a suo agio in tutti i registri, tanto in teatro quanto in piccolo o grande schermo, lascia dietro di sé 150 film. Un attore malizioso e tuttofare, Jean Rochefort, è anche uno stile inimitabile, con i suoi famosi baffi che ha fatto del suo marchio di fabbrica, della sua particolare verve, dei suoi occhi ridenti e del suo senso di
Per Saperne Di Più
15 persone che hanno dovuto combattere contro le loro dipendenze
Cultura

15 persone che hanno dovuto combattere contro le loro dipendenze

Nel mondo molto chiuso della gente, è facile soccombere a varie sostanze illecite. Una volta caduto in questo circolo vizioso, molte stelle stanno cercando di far fronte. Scopri le celebrità che hanno combattuto le loro dipendenze. Leggi anche: Brad Pitt: le rivelazioni sul suo divorzio con Angelina Jolie e la sua dipendenza dalla dipendenza dall'alcool, un problema legato all'autostima Tecnologia: non sono dipendente ma ...
Per Saperne Di Più
Quando Robin Williams ha deriso i francesi
Cultura

Quando Robin Williams ha deriso i francesi

Fresco della Juilliard School, prestigiosa scuola di recitazione e spettacolo, Robin Williams è approdato a San Francisco nel 1976. I ruoli erano scarsi e ha deciso di dedicarsi allo stand-up. A quel tempo, i fumetti di solito rimanevano dietro le loro barcollanti battute sul microfono.
Per Saperne Di Più
Louane, una voce più bella!
Cultura

Louane, una voce più bella!

Un inizio alle stelle, ha appena compiuto 18 anni ed è già in cima alle classifiche. Prima di tutto con le copertine per pianoforte di Michel Sardou, che Louane Emera ha aggiornato con la colonna sonora di Aries Family, un film tenero e divertente in cui rompe lo schermo. Iperattivo sui social network, è riuscita a federare fan complici.
Per Saperne Di Più