Cultura

Jazz alla Villette, l'appuntamento del ritorno

Il calcio d'inizio è lanciato per le feste estive di Jazz à la Villette. E come ogni anno, promette ...

Fondato nel 1986, Jazz alla Villette (precedentemente That Jazz Hall) è l'evento essenziale della fine dell'estate. Se il festival ha conosciuto tempi oscuri più e più volte, è sempre rinato dalle ceneri per la gioia dei suoi puristi. Dal jazz all'hip-hop, all'anima e all'afrobeat, l'evento coprodotto da La Villette e il Filarmonica di Parigi evidenzia tutte le sottigliezze di Grande musica nera e riunisci i più grandi nomi del genere ...

La scorsa notte, il Sala Grande ha aperto la palla con i concerti di due taglie di rap statunitensi da sapere Saul Williams e Nas. Per tredici giorni, MC di leggende e scoperte si affiancheranno ai maestri del jazz di ieri e di oggi. Il pianista Chick Corea celebrando il suo 75 ° anniversario quest'anno farà due apparizioni tanto attese mentreArchie Shepp renderà omaggio al suo mentore John Coltrane. Gogo Penguin, il collettivo Cucciolo Snarky, Laura Mvula, Julien Loureau, Sarah Murvia o ancora Sean Kuti, tutti hanno risposto presenti con l'intima convinzione di difendere: Jazz non è morto!

Per maggiori informazioni vai qui.

Jazz alla Villette
30 agosto - 11 settembre

Alla Grande Halle de la Villette e dintorni
221 Avenue Jean-Jaurès
75019 Parigi
Metro: linea 5 Porte de Pantin

Messaggi Popolari

Categoria Cultura, Articolo Successivo

Scrittori in costumi da bagno
Cultura

Scrittori in costumi da bagno

La 9 ° edizione della spiaggia agli scrittori si svolgerà questo fine settimana 4- 5 maggio Una grande opportunità di incontrare sulla spiaggia, di fronte alla baia di Arcachon, a piedi nudi sulla sabbia, Philippe Besson Grégoire Delacourt, David Foenkinos, Nimier Marie Françoise Laborde e Catherine Cusset per parlare della letteratura prima di partecipare tavole rotonde o incontri letterari su un tema universale, l'amore nelle opere letterarie.
Per Saperne Di Più
Oscar: la Francia tenta la fortuna con
Cultura

Oscar: la Francia tenta la fortuna con "Renoir"

Il Comitato Nazionale del Cinema (CNC) ha svelato ieri la sua scelta per gli Oscar. Questo è il film "Renoir", uscito lo scorso gennaio, che è stato selezionato per rappresentare la Francia nella categoria Miglior film straniero. Gli appassionati di cinema, che si aspettavano di vedere un'opera del modello de "La vita di Adele" competere per un posto agli Oscar, non sono molto entusiasti.
Per Saperne Di Più