Cultura

Jazz alla Villette, l'appuntamento del ritorno

Il calcio d'inizio è lanciato per le feste estive di Jazz à la Villette. E come ogni anno, promette ...

Fondato nel 1986, Jazz alla Villette (precedentemente That Jazz Hall) è l'evento essenziale della fine dell'estate. Se il festival ha conosciuto tempi oscuri più e più volte, è sempre rinato dalle ceneri per la gioia dei suoi puristi. Dal jazz all'hip-hop, all'anima e all'afrobeat, l'evento coprodotto da La Villette e il Filarmonica di Parigi evidenzia tutte le sottigliezze di Grande musica nera e riunisci i più grandi nomi del genere ...

La scorsa notte, il Sala Grande ha aperto la palla con i concerti di due taglie di rap statunitensi da sapere Saul Williams e Nas. Per tredici giorni, MC di leggende e scoperte si affiancheranno ai maestri del jazz di ieri e di oggi. Il pianista Chick Corea celebrando il suo 75 ° anniversario quest'anno farà due apparizioni tanto attese mentreArchie Shepp renderà omaggio al suo mentore John Coltrane. Gogo Penguin, il collettivo Cucciolo Snarky, Laura Mvula, Julien Loureau, Sarah Murvia o ancora Sean Kuti, tutti hanno risposto presenti con l'intima convinzione di difendere: Jazz non è morto!

Per maggiori informazioni vai qui.

Jazz alla Villette
30 agosto - 11 settembre

Alla Grande Halle de la Villette e dintorni
221 Avenue Jean-Jaurès
75019 Parigi
Metro: linea 5 Porte de Pantin

Messaggi Popolari

Categoria Cultura, Articolo Successivo

Che libro per questo weekend?
Cultura

Che libro per questo weekend?

Ecco una prima top 5 dei nostri romanzi preferiti, dovrebbero presto afferrarti e farti dimenticare il grigiore invernale. Con Sylvie Metzelard, e Bernard Babkin Godetevi il fine settimana per prendere una lettura pausa nella biblioteca Delamain a Parigi: Che libro per questo fine settimana? 30 Burger King capelli lunghi idee acconciatura denunciato la "tassa Pink" che ... La verità sul caso Harry Quebert: tutto ... Questi facile gamma di look alla moda e la copia ... La clip di Beyoncé e Jay-Z
Per Saperne Di Più
Daven Keller: pop in Cinemascope
Cultura

Daven Keller: pop in Cinemascope

All'ombra È nato musicalmente sotto il segno di Prokofiev e Mozart, i cui punteggi ha studiato per imparare l'orchestrazione come artista autodidatta. È stato molto presto influenzato dalla musica da film di Ennio Morricone e Georges Delerue. Sponsorizzato da due Nantais come lui, Dominique A e Philippe Katerine con cui ha firmato le sue prime collaborazioni, Pierre Bondu si è affermato come uno dei principali arrangiatori della scena francese.
Per Saperne Di Più
Crazy Amy: Pazzesco divertente
Cultura

Crazy Amy: Pazzesco divertente

Sembra lontano, il tempo in cui Judd Apatow poteva essere incolpato per la blandalità dei suoi personaggi femminili. Tra En castratrice primipara d'En Bloque mode d'emploi (2007) e l'esilarante eroina di Crazy Amy, visibile oggi in Francia, è chiaro che, se rimane un padre di famiglia con aspirazioni classicamente sentimentali, il regista ha ha imparato bene la sua lezione femminista.
Per Saperne Di Più