Equilibrio

5 campagne per assumere il suo corpo

Il mondo sarebbe così noioso se fossimo tutti uguali! Questo è il messaggio trasmesso sul web dalle donne che hanno deciso di prendere la posa per evidenziare le loro forme naturali. Una panoramica delle campagne che ti fanno sentire colpevole e dimenticano i social network.

4 ° Trimestre Corpi Progetto. Una gravidanza lascia tracce a volte difficili da accettare e da mostrare. Questo progetto fotografico "cattura la bellezza intrinseca dei cambiamenti nei nostri corpi legati alla gravidanza e allattamento al seno". La gioia di vivere in uno stato puro.
La mostra fotografica è ancora in corso negli Stati Uniti, ma anche a Londra e Amsterdam questa estate. Maggiori informazioni sul loro sito. Sentiti libero di visitare la loro pagina Instagram. Crediti: 4 ° Trimestre Bodies Project

#LoveYourLines. Due mamme hanno lanciato l'account Instagram "LoveYourLines" (AimeTesLignes) nel 2014. L'idea? Esibire foto in bianco e nero su cui le donne posano evidenziando le loro smagliature. Ogni colpo è una testimonianza. È la modella e presentatrice Chrissie Teigen che ha rilanciato questa campagna pubblicando un'istantanea delle sue gambe imperfette su Instagram pochi giorni fa.
"Dovrò sopportare quei lividi a causa del cassetto della cucina che è arrivato. Le mie smagliature, salutate!", Commenta con umorismo.
Déculpabilisant! Credito: #LoveYourLines Instagram

#TakeBackYourPostMartum. Eccitato dalla pressione sociale che le donne hanno trovato una linea da sogno subito dopo il parto, gennaio Harshe, una madre texana, ha lanciato questo movimento. Incoraggiandoli a scoprire la loro pancia post-baby, spera che le donne possano prosperare più facilmente nel loro nuovo ruolo, senza la pressione aggiuntiva di una dieta.
La linea di fondo è che la madre e il suo bambino sono in buona salute, giusto? Credito: Instagram

#NotAnAngel. Rebel Wilson, attrice americano-australiana (vista in "Pitch Perfect" o "Bachelorette"), ha fatto scalpore nel suo vestito agli ultimi MTV Movie Awards. Un modo per prendere in giro gli angeli del famoso marchio di lingerie Victoria's Secret. Un tuffo nello spirito della campagna #ImNoAngel (letteralmente "Io non sono un angelo") lanciato dal marchio americano di prêt-à-porter Lane Bryant. L'obiettivo? Dì che tutte le donne possono essere belle e sexy. Con l'aiuto di supermodelle come Ashley Graham e Candice Huffine. Credit: Instagram di Rebel Wison

#TheNuProject. Dietro questo progetto nasconde Matt e Katy, due fotografi di Minneapolis. Prendono l'opposto delle riviste e posano le donne nude nel naturale, senza Photoshop. Hanno viaggiato in tutto il Nord e il Sud America per mostrare corpi diversi gli uni dagli altri. Da queste foto è nato un libro superbo: Il progetto Nu Vol I.
Dal 2013, il progetto si è diffuso in Europa. Le donne di Copenaghen, Berlino e Varsavia sono state fotografate per una serie di immagini che saranno esposte in diverse gallerie contemporaneamente e poi assemblate in un libro.
Credito: sito Web NuProject

Un po 'più di 8 su 10 donne francesi non sono soddisfatte del loro peso * e il 39% di loro vorrebbe perdere tra 2 e 5 kg. Come la psicologa Maggie Oda ci ha ricordato nel nostro "Il giorno in cui ho accettato le mie curve", "tutti i complessi sono difficili da superare, ma la società rende particolarmente colpevoli le donne colpevoli. essere tolleranti verso se stessi e le proprie imperfezioni, è essenziale, è semplicemente la porta di accesso a più felicità, più fiducia e stima per se stessi, migliori relazioni con gli altri, in breve, una migliore relazione con se stessi e il mondo, e darsi il diritto di essere, di vivere ed esistere pienamente. "

Per aiutarci ad amarci di più, molti cliché, diffusi con hashtag sui social network, dare orgoglio alle donne voluttuose e brave nella loro pelle naturale. Anche la gente non esita più a sollevare la propria voce contro i canoni di bellezza imposti dalla società: i cantanti americani Pink e Kelly Clarkson non hanno esitato a rispondere alle aspre critiche dei loro fisici. Dai uno sguardo allo slideshow sopra le 5 campagne che hanno riempito Instagram, Twitter e Facebook negli ultimi mesi. Cinque iniziative che fanno davvero del bene.

* Studia "Cuisine AZ and Fork & Bikini", settembre 2014.

Per leggere anche:

È il mio corpo, quindi cosa?
"Accettare se stessi non significa rassegnarsi"

Guarda il video: 4 REGALI FATTI IN CASA IN MENO DI 5 EURO !!! STORIE DI ANITA

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

Primavera dell'ottimismo
Equilibrio

Primavera dell'ottimismo

"Un pessimista vede la difficoltà in ogni opportunità, un ottimista vede l'opportunità in ogni difficoltà." Questa citazione da Winston Churchill potrebbe essere lo slogan della molla di ottimismo creato da Thierry Saussez, consigliere ex comunicazioni a Nicolas Sarkozy. Per questa prima edizione, sono proposti diversi dibattiti: "Positive Action", "Come migliorare la felicità dei dipendenti?
Per Saperne Di Più
5 consigli per non dipendere più dal tuo smartphone
Equilibrio

5 consigli per non dipendere più dal tuo smartphone

Più che un oggetto high-tech, lo smartphone è diventato un vero compagno di vita. È sempre nella tasca degli utenti, li sveglia al mattino ... È quasi diventato il secondo compagno per ascoltare tutte le esigenze e promuove la vita sociale degli utenti mobili. Ma attenzione alla dipendenza! Il rischio di sviluppare la nomofobia, la paura di dimenticare il telefono, esiste e colpisce molte persone.
Per Saperne Di Più