Equilibrio

Una donna ha un solo tipo di orgasmo?

Una donna può godere di avere diversi tipi di orgasmi? Riveliamo tutto sui segreti dell'orgasmo femminile!

No, anche se questa idea non viene dal nulla: è stata resa popolare da Freud, e dai suoi testi sulla sessualità femminile, risalenti agli anni '30. Ci sarebbe un piacere immaturo, una bambina, un piacere clitorideo, che sarebbe un ostacolo al vero piacere, al piacere vaginale. Se possiamo ringraziare Freud un migliaio di volte per aver inventato la psicoanalisi e per essere interessato al piacere femminile, qualcosa di molto raro in quel periodo, si è completamente sbagliato su questa visione dicotomica dell'orgasmo femminile. Lo studio dell'anatomia del clitoride ha dimostrato che questo organo non è affatto un "bottone" fuori da uno a due centimetri, ma un organo sessuale di circa dieci centimetri, entrambi al di fuori e dentro, che ha la forma di una pera (o pinguino, ma è una questione di punti di vista), che è erettile e infine che è l'organo più sensibile che si può trovare negli umani. Pertanto, possiamo considerare che l'orgasmo femminile non è binario: è correlato al clitoride ed è globale indipendentemente dalla zona erogena stimolata (glande del clitoride, vulva, vagina, ano, o tutti allo stesso tempo ). Un uomo ha due aree orgasmiche principali: il suo pene e la sua prostata. Chiediamo, "Dì, tesoro, sei un penisano o un prostatico?"

Guarda il video: MICHAEL BOLTON - SOLO UNA DONNA

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

L'abuso di droghe ucciderebbe 10.000 persone all'anno
Equilibrio

L'abuso di droghe ucciderebbe 10.000 persone all'anno

Ogni anno, più di 10.000 persone in Francia soccombono all'abuso di droghe. Una cifra consistente, che rappresenta "tre volte di più degli incidenti stradali", ha detto in una dichiarazione di giovedì 22 marzo il buon uso di droghe collettive, trasmesso da AFP. Secondo questo collettivo, almeno la metà di questi incidenti sarebbe prevenibile ... Troppi farmaci, prestare attenzione ai rischi!
Per Saperne Di Più
Febbre da fieno: prendiamo il comando!
Equilibrio

Febbre da fieno: prendiamo il comando!

Dopo aver sofferto il martirio l'anno scorso, abbiamo giurato di prendere un appuntamento con l'allergologo per curare la nostra febbre da fieno. Eravamo pronti per gli skin test che vengono usati per trovare il colpevole (betulla-cipresso? Erba?) E, se possibile, per essere desensibilizzati. L'idea: prendere gocce diversi mesi all'anno, da 3 a 5 anni, per abituare gradualmente il nostro corpo alla presenza degli allergeni maledetti e limitare la risposta immunitaria.
Per Saperne Di Più