Cultura

Anne Dufourmantelle, famosa psicoanalista e filosofo, annegò in mare

Era una filosofa, psicanalista, scrittrice e una donna sopra ogni altra cosa. Ci ha lasciati bruscamente venerdì scorso salvando un bambino dall'annegamento ...

Anne Dufourmantelle, era una psicoanalista ma non solo. Dottore in filosofia alla Paris-Sorbonne University e laureata alla Brown University negli Stati Uniti, aveva più di una corda a prua. Allo stesso tempo editore, a Calmann-Lévy poi a Stock via Hachette, era anche filosofa, editorialista di rilascio da alcuni anni e insegnante presso l'Università di New York e l'Ecole Normale Supérieure.

Una tragica morte ...

Il filosofo cinquantatreenne che si trovava sulla spiaggia di Pampelonne a Ramatuelle, nel Var, ha salvato un bambino lo scorso venerdì a prezzo della propria vita. Le fonti differiscono sul numero di bambini ma sembra che abbia salvato il figlio di un amico. Stava facendo il bagno mentre il tempo era pessimo: la prima bandiera arancione era stata issata in rosso, il che significa un divieto totale di nuotare. Poiché il mare era troppo agitato, Anne Dufourmantelle non riuscì a fuggire e annegò. I bagnini hanno cercato di rianimarla, inutilmente. Per quanto riguarda il bambino, è sano e salvo grazie all'eroismo dello scrittore. Ha dichiarato in un'intervista in rilascio nel 2015: "Quando c'è davvero un pericolo da affrontare (...), c'è un forte incentivo per l'azione, la dedizione, l'auto-miglioramento".

I gendarmi di Saint-Tropez hanno confermato l'annegamento di una donna di 53 anni venerdì, senza dare la sua identità. Frédéric Boyer, il suo compagno, anche uno scrittore, ha detto che i suoi funerali si terranno domani (martedì 25 luglio) alle 15 ore a Ramatuelle. I tributi si riversano sui social network, tra cui quello del Ministro della Cultura, Françoise Nyssen, che parla di un "grande filosofo, psicoanalista" che "ci ha aiutato a vivere, a pensare al mondo di oggi". I nostri pensieri il più sincero va alla sua famiglia.

Emozioni dopo la morte di Anne Dufourmantelle. Grande filosofo, psicoanalista, ci ha aiutato a vivere, a pensare al mondo oggi.

- Francoise Nyssen (@FrancoiseNyssen), 23 luglio 2017

Credito fotografico: Hannah Assouline / Opale

Guarda il video: VIT 431. - Natalie Letale (Album completo)

Messaggi Popolari

Categoria Cultura, Articolo Successivo

Buona fortuna, gli sci d'Algeria sulle emozioni
Cultura

Buona fortuna, gli sci d'Algeria sulle emozioni

Da lontano, buona fortuna, l'Algeria vuole vagamente portare i suoi stivali da luna al collo. Tra il manifesto gioiosamente colorato, che dovrebbe evocare una divertente versione del divertente Rasta Rockett, successo kolossal del 1994, e il doppio timbro commerciale "Basato su una storia vera" / "Un film che si sente bene", si crede di sapere prima di cosa abbiamo a che fare: il tipo "carino".
Per Saperne Di Più
Il museo delle meraviglie per i bambini
Cultura

Il museo delle meraviglie per i bambini

La luna che cattura il tuo sguardo, una sfilata di marionette, sirene più reali della vita, straordinari unicorni ... E anche, maghi, cantastorie, mimi, acrobati. È il Festival del Merveilleux che dà, durante le vacanze, al museo molto magico delle arti fieristiche di Bercy, l'apparizione di una grotta di Ali Baba del paese delle fate.
Per Saperne Di Più
Géraldine Nakache:
Cultura

Géraldine Nakache: "Ho accettato di lasciar andare"

Israele, 1995. Una giovane donna, Cali, trova le sue due sorelle, Darel e Asia, nella casa di famiglia di Atlit, una piccola città sulla costa mediterranea. Le tre eroine, indeboliti dalla perdita dei loro genitori, stanno ancora valutando malincuore vendere il palazzo che ospita la masterizzazione ricordi ... Con Ritrovo presso Atlit, il regista franco-israeliana Shirel Amitay firmare una cronica sensibile e audace in cui ogni personaggio impara per far fronte al suo passato doloroso e al suo i
Per Saperne Di Più