Equilibrio

Dieta a basso contenuto di zucchero: per chi?

Lo zucchero, un capro espiatorio tradizionale, è sempre una minaccia per le nostre sagome, ma fai attenzione a non esagerare. Marie France fa il punto.

L'obiettivo? Non crescere e prevenire o trattare i disturbi caratteristiche del diabete.

Funziona? Se uno è in sovrappeso o diabetici, deve essere ridotta un po 'di zucchero, ma non esclusivamente, si deve mangiare un po' meno di tutto e avere una dieta equilibrata, che coinvolge l'attività fisica, che permette di utilizzare il glucosio e alleviare il corpo.

Per chi? In realtà, chi deve effettivamente gestire la loro assunzione di carboidrati, soprattutto senza cibo, sono le diabete di tipo 1 (insulino-dipendente) e di tipo 2 e alcuni pazienti con troppi trigliceridi. Tutto ciò è soggetto a un monitoraggio medico rigoroso e specializzato.

In pratica. Mangiare cibi ricchi di carboidrati complessi e fibre alimentari che danno una sensazione di sazietà: pane, farinacei, cereali, legumi secchi ... li Unire alle verdure o frutta nello stesso pasto, che rallentano l'assorbimento dei carboidrati il corpo. I dessert dolci dovrebbero essere consumati alla fine del pasto e non come spuntino (il gusto dolce stimola l'appetito). Dolci, dolci, marmellate, bibite ... non sono vitali, osserva il dietologo dell'ospedale di Lille. Ognuno può ridurre il consumo di questi prodotti, senza rischi per la salute e senza deficit nutrizionali. "Lo zucchero falso, si illumina prodotti," Sugar basso contenuto di grassi "sono buoni aiuti per soddisfare le nostre papille gustative sapore dolce confezionato, e consentire mantenere alcuni piani, "è dimostrato" assicura dietista sapevate individuare. se si acquista piatti o dolci del commercio, "basso contenuto di zucchero" menziona o "senza zucchero" forniscono informazioni sulla quantità di zucchero presente nel prodotto (fino a 5g di zuccheri per 100). tuttavia, i termini "senza aggiunta di zucchero" significa soltanto che non è stato aggiunto e il prodotto può essere naturalmente ricco di zucchero. è pertanto leggi anche la tabella dei valori nutrizionali e confronta i prodotti tra di loro.

L'opinione del dott. Jean-Michel Lecerf :

" Falsamente, se per dieta o diabete, il consumo di pane, amido e zuccheri (compresi zuccheri veloci) è stato troppo limitato. La ricerca nutrizionale ha dimostrato che i carboidrati offrono molti vantaggi: mantengono la sensazione di sazietà per lungo tempo; le calorie di origine carboidratica sono più facilmente bruciate dal corpo di quelle dei grassi; La carenza di carboidrati causa un deperimento muscolare che costringe il corpo a utilizzare le sue proteine ​​per produrre glucosio e nutrire il cervello. Infine, i carboidrati limite di fatica e lo stress, hanno un effetto calmante, come partecipano nella sintesi di serotonina nel cervello. Non abusare, sì, cancellali, no! "

Seguendo il file di dieta:
La dieta senza glutine
La dieta senza lattosio
La dieta "a basso contenuto di sale"

Di Rica Etienne

Guarda il video: Quali sono i carboidrati a basso glicemico?

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

Perché mi piace pianificare tutto?
Equilibrio

Perché mi piace pianificare tutto?

Le vacanze di tutti i Santi non sono ancora lì che la tua ragazza Juliette ti annuncia già dove andrà a luglio dell'anno prossimo. "I voli sono più economici se lo fai in anticipo", dice di fronte alla tua miscredente mina, "e ti permette di scaglionare le spese." Un modo per risparmiare denaro, ovviamente, ma non solo.
Per Saperne Di Più
La scuola della vita, la scuola della vita a Parigi
Equilibrio

La scuola della vita, la scuola della vita a Parigi

"Buone idee per la vita di tutti i giorni" *. Lo slogan di The School of Life è chiaramente visibile nel negozio. Creata a Londra nel 2008 dal filosofo Alain de Botton, questa scuola atipica ha aperto filiali a Rio, Amsterdam e Melbourne prima di trasferirsi a Parigi nel 9 ° arrondissement, in collaborazione con My Little Paris.
Per Saperne Di Più
Mia sorella (non sempre) nel mio cuore
Equilibrio

Mia sorella (non sempre) nel mio cuore

Le relazioni non sono sempre ideali. Alcune sorelle non sono necessariamente vicine, come per Edith, 45: "nel migliore dei casi, mia sorella mi odia, nel peggiore dei casi, mi esaspera ... La sua voce, le sue opinioni, il suo modo di comportarsi con i nostri genitori ... Tutti È una reazione epidermica, quasi incontrollata ... e incontrollabile.
Per Saperne Di Più