Fuga

I 5 indirizzi insoliti da scoprire a Marsiglia

Dominique Milherou è ancora più Marsiglia dei Marseillais. Sul suo sito web tourisme-marseille.com, ha svelato più di 1.200 indirizzi segreti con piccoli trucchi per trovarli. Un blog indispensabile per esplorare Marsiglia.

Panorama dal Massif de l'Étoile. Panorama dal Massif de l'Étoile

Cesto di Bed and Breakfast. Carrello di Bed and Breakfast

La cascata di Aygalades. La cascata di Aygalades

Un esempio di tourism-marseille.com. Un esempio di tourism-marseille.com

Homepage di tourisme-marseille.com. Chiaro, facile, molto interattivo e particolarmente ben scritto, ecco il blog essenziale per sapere tutto su Marsiglia.
tourisme-marseille.com

Friuli in dettaglio. Un esempio di tourism-marseille.com

Friuli sotto l'obiettivo di Dominique Milherou © Dominique Milherou. Friuli sotto l'obiettivo di Dominique Milherou © Dominique Milherou

Dominique Milherou, globe-trotter-blogger a Marsiglia. Con il suo blog tourisme-marseille.com l'adozione di Marsiglia offre 1200 indirizzi insoliti, segreti o inevitabili con carte e carte di supporto intelligente.

L'insolita Marsiglia, tutti vogliono scoprirla per sfuggire agli eterni cliché che purtroppo danno una brutta immagine della città focaica che, tuttavia, attraverso la sua storia, i suoi paesaggi, i suoi monumenti, i suoi abitanti nasconde segreti che la rendono così affascinante e così unico.

Dominique Milherou, dai Paesi Baschi, è totalmente innamorato da lasciare alle spalle tredici anni trascorsi a Parigi e giù con quasi tutta la sua gruppo di amici per condividere la gioia di diventare Marsiglia. Curioso e appassionato, ha iniziato esplorando questo territorio che può contenere sia Parigi che Lione e lascia correre i suoi 50 km di coste frastagliate lungo il Great Blue.

Insolita guida di Marsiglia di un blogger informato

A poco a poco, esplorò ogni angolo e fessura per conoscere meglio il suo passato, presente e futuro. Nello stile dei grandi esploratori, ha elencato quasi tutti i luoghi e li ha indicizzati. Rimase solo per lui trovare un nome di dominio e mettere il frutto della sua ricerca alla portata di tutti. Il suo blog tourisme-marseille.com è arrivato sul web nel 2013 e oggi ha una comunità di fedeli che gli manda informazioni, l'avviso su cambiamenti o notizie. Con oltre 250.000 visite all'anno, 30.000 follower su Google +, 16.000 su FB e 2.500 su tweeter, il blog è diventato la principale fonte di indirizzi insoliti o segreti della città. Dominique Milherou ha sviluppato un sistema molto intelligente di carte interattive che aggiorna ogni mattina.

Una vera opera di formica che fa per passione e non per vocazione commerciale. "C'era davvero una mancanza e un bisogno in città, e volevo mostrare che potevamo andare ovunque a Marsiglia, ho visitato molti posti che parlo e ho scoperto le pepite" spiega Dominique Milherou con entusiasmo contagioso, e continuare, "dal meraviglie puri sia di fronte a Notre-Dame-de-la-Garde nei distretti settentrionali, così temuto." Alcuni dei suoi 1.200 indirizzi insoliti, segreta o must have stato convalidato da due incondizionata della città, tra cui lo storico Christine Breton sul suo blog che offre una sorprendente dramma storico "il Grande Vuoto", che racconta la distruzione da parte di Napoleone più di un migliaio di case, lasciando un immutabile per decenni terra desolata. Tra i suoi preferiti per Marsiglia, la fioritura delle sue strade e piazze da parte di gente del posto che seguì le orme di un vecchio gentiluomo, che a caccia dei mercanti aveva piantato fiori nella sua strada. E ha funzionato!

Cinque indirizzi insoliti da scoprire

1 • Friuli Il Grand Tour

Uno dei luoghi preferiti di Dominique Milherou per la sua bellezza e diversità. Un percorso di 15 km tra storia e siti naturali tra l'isola di Pomègues e Ratonneau. "Siamo in un altro mondo ai piedi del diciannovesimo secolo, forti cave e insenature incredibili, come quella di Cambrettes, una vera piscina naturale ma di difficile accesso" insiste.

Friuli sotto l'obiettivo di Dominique Milherou © Dominique Milherou

2 • Voutes e lavanderia nascosti in una guest house

In Accoules Ascent, un nuovo albergo messo dietro le mura di una chiesa nel XI secolo, che fu distrutto durante la rivoluzione del 1789, si nasconde nella sua cantina una successione di archi, una lavanderia e mura risalenti al XI secolo.

Bed and Breakfast nel carrello © Dominique Milherou

3 • La Cascade des Aygalades

Riscoperto nel 2001, la bella cascata che era il fascino del castello omonimo occupato una volta dalla borghesia Marsiglia e distrutto durante la seconda guerra mondiale, è stato salvato e il luogo diventerà presto un parco pubblico con un'associazione molto combattiva.

La cascata di Aygalades © Dominique Milherou

4 • The Star Massif

Per avere una delle migliori viste sulla stagno di Berre e Marsiglia deve salire fino alla cima dei distretti settentrionali ad una foresta incredibile costellato di capanne di cacciatori abitate da cinghiali e attraversate da alcuni escursionisti.

Panorama dal massiccio dell'Etoile © Dominique Milherou

5 • Birrifici molto uniti

Perché l'unione fa la forza, e di Marsiglia che altrove, la Brasserie des Suds, la fabbrica di birra Minot Brewery Plain, tenuti da giovani birrai mettere le loro competenze e conoscenze in comune piuttosto che competere selvaggiamente. Insieme, presto pianteranno cereali sulle colline circostanti per rendere le loro birre al 100% Marsiglia. Vai a celebrarlo a casa con una buona pressione e moderazione, ovviamente!

Guarda il video: AMO QUESTO PAESE • Hanami Safari

Messaggi Popolari

Categoria Fuga, Articolo Successivo

Le 10 destinazioni europee più popolari nel 2018
Fuga

Le 10 destinazioni europee più popolari nel 2018

Ma dove andiamo a viaggiare nel 2018? Il sito di Kayak ha fornito una infografica delle più famose destinazioni europee nel 2018. Per essere sicuri di partire al momento giusto e prenotare in anticipo, il sito offre i migliori orari per prendere i biglietti. Destinazioni europee 2018: quando prenotare Il motto: non andare all'ultimo minuto.
Per Saperne Di Più
Benessere: un'estate indiana nel nord della Grecia
Fuga

Benessere: un'estate indiana nel nord della Grecia

L'estate indiana in Grecia è una vera delizia. È un po 'meno caldo, ci sono molte meno persone ed è più economico. Il gruppo Ikos Resorts offre sconti molto interessanti per scoprire gli otto ettari di ulivi dove si trova Ikos Olivia. Questo hotel a cinque stelle nel Golfo di Toroneos offre tutti gli ingredienti per un soggiorno benessere di grande successo.
Per Saperne Di Più
Lione: cosa fare questa settimana?
Fuga

Lione: cosa fare questa settimana?

Molte cose da fare a Lione questa settimana, sia di giorno che di notte ... Ricaricare le batterie, perché la pista da ballo Venerdì sera! Martedì 27 settembre: incrocio di razze e turno Josette Baiz e Compagnie Grenade propongono con Welcome, un programma esclusivamente femminile. Questo vero invito alla danza ha come ospite d'onore sei coreografi donne.
Per Saperne Di Più
Vacanze last minute: 4 destinazioni che ci fanno sognare
Fuga

Vacanze last minute: 4 destinazioni che ci fanno sognare

1. Fai un'avventura con MSC Croisière, lo specialista per escursioni di ogni tipo. Treni, 4 × 4, navi, kayak, husky e slittini, tutti i mezzi sono buoni per scoprire i paesaggi sublimi del nord Europa. In programma, scopri fiordi norvegesi, escursioni nella regione del ghiaccio in Islanda o visita le sublimi cattedrali di San Pietroburgo.
Per Saperne Di Più