Altro

I quattro più bei mercatini di Natale della Provenza

Da Marsiglia ad Aubagne, Aix-en-Provence o Arles, i Provençaux coltivano la magia delle feste sotto il segno della tradizione. I festeggiamenti iniziano il 4 dicembre, giorno di Santa Barbara.

In Provenza, non scherziamo con la tradizione e non intorno a quelli di Natale. Il 4 dicembre, il giorno di Sainte-Barbe, intere generazioni di Provençaux non falliscono l'abitudine ancestrale di seminare semi di grano in tre piatti diversi che coprono con un cotone inumidito. Se dopo pochi giorni compaiono i primi scatti, hanno la certezza che l'anno futuro sarà sereno e gioioso. E ancora durante questo periodo dell'Avvento, non perdono nessun mercatino di Natale per acquistare nuovi santoni, queste colorate figurine di argilla sono sempre state collezionate…

Un buon Natale in Provenza

  • Marsiglia, un abete sulla Canebière

Le piccole cabine di venditori ambulanti celebrazioni del presepe sulla Canebière con, come sfondo, il pittoresco Porto Antico illuminato da una luce ancora persistente. E dal 1803 si svolge inesorabilmente la Fiera di Santons, un evento che pochi marsigliesi marsigliesi. In figurine di terracotta che decorano presepi, altri preferiscono le creazioni dei giovani talenti del Sud della Francia che si incontrano al Grande Mercatino di Natale dei Creatori, situato a Cours Julien. Con non meno di 150 espositori, rende omaggio a tutti gli artisti, sia pittori, scultori, fotografi, ceramisti, designer ... Porte aperte, 10 e 11 dicembre e 17 e 18.

  • La fiera di Santon ad Arles

Più di un mercatino di Natale, il Salone Internazionale di Santoners rende omaggio a questi artigiani che perpetuano le abitudini e le usanze del Sud della Francia.splendida cornice del chiostro della chiesa di Saint-Trophime. Dal 21 al 24 dicembre, è tutto divertimento con il "Natale divertente" che fa brillare gli occhi dei bambini. Durante i quattro giorni, i "minots" possono partecipare gratuitamente a cinquanta spettacoli. In programma, circo, pupazzi, racconti e leggende, giochi magici e musicali.

Nella terra dei santoni e 13 dessert

  • Festival della ceramica ad Aubagne

Tra Marsiglia e Tolone, Aubagne fa onore a tutti gli artigiani della Francia, purché siano ceramisti o santoni. Nel cuore del centro storico, l'atmosfera è la festa fino al 31 dicembre.

  • Mercato dei tredici dolci a Aix-en-Provence

In tutto il Cours Mirabeau dalla vecchia città romana, i 50 espositori hanno allestito le loro bancarelle fino al 25 dicembre, proprio per soddisfare i ritardatari. Place François Villon, papille gustative con i produttori e agricoltori che vengono a presentare tutti i loro buoni prodotti dal 16 al 24 dicembre. L'occasione perfetta per riempire il suo cesto di specialità fatte in casa che delizieranno i palati a Capodanno.

Guarda il video: I paesi più belli della Provenza: top 10 da visitare

Messaggi Popolari

Categoria Altro, Articolo Successivo

I bambini onorati a L'Escabeau
Altro

I bambini onorati a L'Escabeau

Ancora pochi giorni per scoprire l'angolo per bambini di L'Escabeau, che riunisce graziosi giocattoli di legno e accessori francamente carini. Deuz si compone di tende da divertimento, minimaracas o materassini colorati e allegri. Personalmente, mi innamoro della piccola tenda e del suo orsacchiotto.
Per Saperne Di Più
Piume e glitter per San Valentino!
Altro

Piume e glitter per San Valentino!

"Parigi è una festa" e non sono i cabaret parigini a testimoniare altrimenti. Riconosciuti in tutto il mondo, ci sono una dozzina circa nella capitale tra cui il Lido e il Moulin Rouge. Ogni sera, centinaia di persone si riuniscono lì per ammirare spettacoli scintillanti, ballerini leggermente nudi e paesaggi mozzafiato.
Per Saperne Di Più
Cannes 2015: 10 trattamenti di bellezza mozzafiato!
Altro

Cannes 2015: 10 trattamenti di bellezza mozzafiato!

Il Festival del Cinema di Cannes quest'anno ha segnato la fine delle fumose bocche nere e rosse! È il turno dell'iridescente accompagnato dalle bocche nude per percorrere i gradini. Come non soccombere alle lunghe ciglia di Sophie Marceau? Negli occhi fumosi di rame di Nathalie Portman? Alla carnagione luminosa di Emmanuelle Bercot?
Per Saperne Di Più