Equilibrio

Tra ragione e sentimenti, trova il lavoro giusto

Quando intraprendiamo una riconversione professionale, dovremmo idealmente trovare un modo per riconciliare i nostri desideri e le nostre necessità assolute.

Virginie Bourhis, lo specialista della valutazione della carriera

"Il contesto di crisi avvicina paradossalmente le persone alla loro intimità, risveglia più lucidità, vedo le persone sempre più giovani a porsi la questione del cambiamento e non solo i quadras o i quinquas. è spesso sapere che privilegio, sicurezza o audacia La chiave del loro successo è conoscere sia il desiderio sia essere pragmatici. Avere una visione persino imprecisa del suo progetto, non è così grave, queste sono in realtà le prime azioni che avvicinano la realtà al desiderio.

Conduco un lavoro che, inizialmente, si basa principalmente sull'ascolto. Cerco di capire la storia della persona che mi sta consultando. Devo scoprire cosa può fare, ma anche cosa potrebbe essere messo al servizio di un altro progetto. Lo porto attraverso il dialogo per uscire dal suo contesto e diventare consapevole di ciò che può irradiare le sue capacità. Poi si tratta di scoprire cosa le sta parlando, cosa le piacerebbe fare. Questo lavoro si basa su esercizi pratici in cui suscito l'immaginazione, la capacità di proiezione del mio interlocutore.
Finalmente, vado alla fase pratica. Si tratta di affrontare la realtà. Quando si cambia, non è sempre facile trovarsi nella posizione di un principiante o in una posizione di avvocato. Insieme, identifichiamo azioni concrete, sulle quali faremo il punto su ogni nuova sessione. Il mio ruolo è quello di preparare le interviste, i momenti chiave, le temute fasi, possibilmente da giochi di ruolo. Per aiutare questo passaggio, essere in "buona compagnia" è una risorsa importante. "

La sua formazione? Psicologa e linguista clinica, è direttore dello sviluppo presso Creci (Centro di ricerca e studi sul comportamento individuale).

Che investimento? Una sessione ogni mese per circa un anno. Consentire 1 000 € alla sessione eventualmente supportata dal DIF (Diritto individuale alla formazione).

Continua a leggere il nostro file per facilitare una riconversione professionale:

Come fare il punto prima di cambiare lavoro?
Chiarisci i tuoi desideri per cambiare il tuo lavoro
Autovalutazione per trovare il lavoro giusto

Di Fanny Dalbera

Guarda il video: DM emigranti italiani

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

Perché i miei figli litigano tutto il tempo?
Equilibrio

Perché i miei figli litigano tutto il tempo?

Abbiamo tutti (e tutti) sperimentato questa situazione e ci incontreremo di nuovo ... Un pomeriggio tranquillo, un libro in mano o alcuni amici con cui rifare il mondo, bambini che giocano insieme e, improvvisamente, battaglie! Inizia con un urlo, poi urla. Poi piangendo e uno che vola, seguito da altri: "Lui (o lei) ha imbrogliato", "Lui (o lei) mi ha tirato i capelli", "Lui (o lei) non vuole giocare con me ".
Per Saperne Di Più
Slacktivism: activism version 2.0
Equilibrio

Slacktivism: activism version 2.0

Protestano, si indignano, firmano petizioni ... bloccate dietro i loro schermi di computer. Sono i nuovi attivisti 2.0. O piuttosto i "rilassanti", parola derivata dalla contrazione del lasco (inglese pigro) e dall'attivismo. Il principio? Firma le petizioni online, difendi una causa tramite i social network cambiando la sua immagine del profilo o twittando con un hashtag particolare (es.
Per Saperne Di Più
Sport: riflessi che cambiano tutto
Equilibrio

Sport: riflessi che cambiano tutto

Rafforzo il mio cuore attraverso lo sport Storia familiare, un po 'di tensione alta o qualche chilo da perdere ... Tutti buoni motivi per costruire il suo cuore. Il riflesso da adottare: varia l'intensità degli esercizi. Alterniamo fasi intense (vale a dire, siamo senza fiato) e calmo.
Per Saperne Di Più
Il porno è solo per gli uomini?
Equilibrio

Il porno è solo per gli uomini?

Falso, non c'è sessualità ma sessualità; non c'è "porno" ma pornografia. Certo, molti video online sono sessisti e fuori moda. Tuttavia, i video in cui le donne non sono solo oggetti sessuali, ma anche soggetti sessuali, in cui gli uomini non hanno sessi ipertrofizzati, in cui attori e attrici non fingono un piacere condiviso, e in che c'è uno sguardo non stereotipato sull'uomo e sulla donna, che esiste, a condizione di guardare un po 'oltre il primo "tubo"!
Per Saperne Di Più