Equilibrio

9 tasti per superare una separazione

Separare dopo anni di vita insieme è un vero shock emotivo, fisico e psicologico. Di fronte alla sensazione di fallimento, il cervello si addormenta, il corpo somatizza, il dolore schiaccia tutto ... Il cuore spezzato finirà per ripararsi con il tempo. Quindi, prima di tornare al gusto della felicità, goditi questo calvario per fare un po 'di lavoro su te stesso. Un passo essenziale per gestire al meglio il futuro.

1. Piangere sta parlando in modo diverso

Attraversare il proprio dolore è un lavoro necessario per ritrovare l'equilibrio dopo la tempesta. Dare le lacrime ai sensi di colpa, al legame con i suoceri o ai bei momenti insieme è parte integrante del processo di guarigione. "Quando gridiamo, non neghiamo il suo dolore. Entriamo in modo attivo ed efficace, dice lo psicologo e psicoterapeuta Patrick Estrade *. E, come doloroso come quello è il test, questo permette a poco a poco per costruire una nuova identità. "

* Autore di Revivre dopo una separazione (Alpen Éditions).

2. riconnettersi con gli altri

La rottura espone a danni collaterali. Succede, per esempio, che non ci sentiamo più in sintonia con i nostri amici di prima. Galleggiamo tra due mondi: quello delle coppie, che non corrisponde più a noi, e quello dei single che assumono. Ma è proprio quest'ultima rete che ora deve essere integrata per (ri) vedere la vita sul lato destro. Umiliante? Al contrario "Dopo essere stato considerato un membro di una coppia per molto tempo, esistere come persona a sé stante è spesso un'esperienza molto positiva", afferma lo psichiatra Christophe Fauré *.

* Autore di The Broken Couple (Albin Michel).

3. Prima i bambini

"Le accuse, critiche che sono destinati i genitori possono ferire i bambini, e questo a volte è espressa attraverso l'ansia, insonnia, difficoltà di apprendimento o malattie psicosomatiche", ha detto psicoanalista Ca-therine Bensaid *. Per impedire loro di essere strappati e per impedire loro di portare il conflitto, lo specialista sostiene di contenere l'espressione delle nostre emozioni. Vuoi piangere? Andiamo in cucina. Si evitano anche i sospiri, gli occhi con il cielo, i riflessi acidi ...

Co-autore, con Jean-Yves Leloup Chi ama quando ti amo? Dall'amore che soffre all'amore che si offre (Pocket Evolution).

4. Rilascia la sofferenza

Lei è lì, ossessiva, palpitante. Se proviamo a negarlo, lo rendiamo un veleno lento. Meglio allora:

nota tutto ciò che passa attraverso le nostre teste per andare via. "Possiamo, in questo modo, scrivere all'altro il suo dolore, la sua delusione, i suoi sentimenti ... senza inviare la lettera finora", suggerisce il dottor Patrick Estrade.

Parlare le sue paure, la sua rabbia, la sua tristezza ... Affrontare le sue emozioni può guarire rapidamente e meglio. chi contattare? Agli amici scelti per la loro empatia e pazienza. Perché, tornando ancora e ancora permette, nel tempo, di creare uno spazio tra fatti ed emozioni.

5. Solitudine amico mio

Eravamo in due, siamo soli. A volte per la prima volta nella sua vita. Dobbiamo imparare a vivere con la solitudine, senza un'ansia eccessiva. Diventa in grado di stare a casa il sabato sera, senza sentirti depresso se non hai altri progetti. O vai da solo al cinema ... per (ri) scoprire la forza che questo sentimento di libertà e autonomia porta. Per quanto destabilizzante sia, l'esperienza è indispensabile. "È perché siamo riusciti a domare la solitudine che siamo psichicamente liberi per una nuova relazione", afferma il dott. Christophe Fauré.

6. Esprimi la tua creatività

"In una pausa, qualcosa muore dentro di noi. Per ottenere una migliore, vi consiglio di riconnettersi con la vita. A partire da conquistare i nostri desideri e che una parte di noi stessi lasciati a riposo nel corso del rapporto," suggerisce Catherine Bensaid , psichiatra e psicoanalista. Per anni siamo stati attratti dal teatro, ilikebana (Arte floreale giapponese) o che si vuole rastrellare i mercati delle pulci? È ora di agire.

7. Zen

Per risolvere le tensioni e riconnetterci con piacere, possiamo scegliere due opzioni:

Fiori di Bach che aiutano a riequilibrare le nostre emozioni. Marie-Ange Lobjoit, professore associato, consiglia:

• Agrifoglio (n. 15) che aumenta la tolleranza se la rabbia e la gelosia interferiscono.

• Pine (n. 24) si apre al discernimento se si sente la colpa.

• Stella di Betlemme (n. 29) che rafforza la pace interiore se il dolore ti travolge.

Indicazioni: versare 6 gocce di uno o più elisir in 50 cl di acqua di sorgente, e bere in quattro dosi, al risveglio, a mezzogiorno, al pomeriggio e prima di coricarsi, a patto che il sentiamo il bisogno

Masturbazione, solo se questo ti fa desiderare, ovviamente.Il vantaggio? "Questo può aiutare a dissociare il nostro ex compagno, la vertigine che ci prende durante l'orgasmo", dice la sessuologa Catherine Solano *.

8. Nel rifugio, tutto!

Uno studio di Inserm, condotto nel 2004, dimostra che lo stress di una separazione o di un divorzio moltiplica per quattro il rischio di incidente automobilistico. Pertanto, ogni anno, il 3% degli incidenti è suddiviso, che rappresenta ancora 170 morti e 3.000 feriti. Un'altra osservazione: i medici notano, in questo tipo di circostanze, una diminuzione significativa delle difese immunitarie e un aumento del rischio di infezioni. "Durante il tempo in cui noi spoglia della relazione, c'è un movimento psichico a rispettare. In primo luogo, meglio stare un po 'indietro e accettare un po' depressiva consiglia il dottor Christophe Fauré. Il l'urgenza è innanzitutto di prendersi cura di se stessi ".

9. Grazie allo strizzacervelli

Perché questa relazione ha fallito? Piuttosto che cercare di riunire tutti alla sua causa, "è meglio prendersi il tempo per mettere in discussione i propri scenari", avverte Christophe Fauré. Secondo lo psichiatra, respingere tutta la colpa sull'altro è, invero, un tentativo inconscio di sfuggire a un passo salutare: interrogarsi sulla sua parte di responsabilità nella rottura. "Per cercare di capire i nostri comportamenti coinvolti in questo fallimento, eviteremo di ripetere questi schemi per la nostra prossima storia d'amore", dice lo specialista. Se questo faccia a faccia con se stessi è troppo doloroso, se le emozioni traboccano o una reazione depressiva impedisce di vivere normalmente, nessuna esitazione: l'aiuto di uno psichiatra può essere proficuo.

Di Laurence Cochet

LEGGI ANCHE: "Ho trovato meglio di Prince Charming".

Guarda il video: Come strappare il computer tastiera a tasto non funziona e non un problema elettronico

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

La sfida Feeling Nuts, nuova sfida per la salute del web
Equilibrio

La sfida Feeling Nuts, nuova sfida per la salute del web

Le associazioni hanno trovato un modo nuovo, molto efficace per aumentare la consapevolezza delle cause nobili. Dopo la Ice Bucket Challenge, ecco la sfida dei Feeling Nuts. Il principio: prendere i genitali, scattare una foto e nominare altre tre persone in modo che facciano lo stesso. L'obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza del cancro ai testicoli e incoraggiare gli uomini a testare se stessi per verificare che tutto sia normale.
Per Saperne Di Più
15 segreti per una cassa in cima!
Equilibrio

15 segreti per una cassa in cima!

Gravidanza (i), aumento o perdita di peso, tempo che passa ... La nostra storia lascia tracce sul nostro corpo e soprattutto sul nostro seno. Per preservarli, aiutarli a recuperare le loro forme e liberarsi dei nostri possibili complessi, è importante prendersi cura di loro quotidianamente adottando i suggerimenti di cui sopra.
Per Saperne Di Più
Mio figlio ha un alto potenziale, come gestirlo bene?
Equilibrio

Mio figlio ha un alto potenziale, come gestirlo bene?

A due mesi, Junior pone l'obiettivo come un presidente prende la posa. A nove mesi, cammina, e alle due, risolve un'equazione con uno sconosciuto di fronte ai suoi increduli genitori. Una foto un po 'caricaturale ma l'idea è lì ... Nel migliore dei casi, il bambino "alto potenziale" si distingue rapidamente per un'intelligenza fuori dal comune.
Per Saperne Di Più