Equilibrio

Questi frutti e verdure sono pieni di pesticidi ...

Secondo un'indagine rivelata questo martedì, 20 febbraio, alcuni frutti e verdure contengono molti pesticidi, anche più dei limiti autorizzati ...

Se è consigliabile mangiare cinque frutta e verdura al giorno, è importante sceglierle attentamente. Alcuni sono davvero pieni di pesticidi ... Secondo un rapporto rivelato questo martedì 20 febbraio dall'ONG Generations Futures su una selezione di prodotti, quasi i tre quarti dei frutti e il 40% delle verdure non organiche studiate sono piene di pesticidi. Il 2,7% dei frutti selezionati per il sondaggio e il 3,5% delle verdure hanno anche più pesticidi rispetto ai limiti autorizzati ...

Uve, sedano e mandarini

Per condurre questo sondaggio, l'ONG ha fatto affidamento sui dati raccolti tra il 2012 e il 2016 dalla Fraud Prevention (DGCCRF) che controlla ogni anno tracce di pesticidi negli alimenti. Génération Futures ha quindi studiato 19 frutti e 33 ortaggi non biologici consumati in Francia. Sul banco dei "cattivi studenti" troviamo uva (89% di campioni contaminati), sedano (84,6%), mandarino (88,4%), ciliegia (87,7%) e erbe fresche utilizzate in cucina (74,5%). Sacro frutto preferito dei francesi, la mela non è esclusa ... il 79% dei campioni analizzati aveva pesticidi, una cifra tutt'altro che sorprendente secondo l'associazione dal 2015 in cui i meli hanno ricevuto in media più di 36 trattamenti contro insetti o malattie.

Ma secondo Générations Futures, la realtà potrebbe essere ancora più preoccupante dal momento che i dati della DGCCRF riguardano solo i residui quantificati e non i residui rilevati ma che non sono quantificabili ...

Quali frutta e verdura dovrebbero essere favorite?

Per evitare di ingerire queste sostanze chimiche, utilizzare patate dolci (3,3%), asparagi (3,2%) e mais dolce (1,9%) su verdure e mirabelle (34,8%). kiwi (27,1%), avocado (23,1%) sul lato frutta.

A marzo verrà presentato un nuovo piano di riduzione dei pesticidi. Da parte loro, alcuni coltivatori di ortaggi e coltivatori di alberi vogliono lanciare un'etichetta "zero residui di pesticidi" che garantisca un contenuto inferiore a 0,01 mg di pesticidi per chilogrammo per ciascun prodotto. Una misura considerata insufficiente da Generation Futures, perché non garantisce l'assenza di uso di pesticidi.

Guarda il video: Come ottenere il miglior prezzo per il tuo pesticida

Messaggi Popolari

Categoria Equilibrio, Articolo Successivo

Mese senza tabacco: cosa succede se abbiamo smesso di fumare?
Equilibrio

Mese senza tabacco: cosa succede se abbiamo smesso di fumare?

Un mese per smettere di fumare Trenta giorni per smettere? Questa è la sfida per essere lanciato il 1 ° novembre tutti i fumatori in Francia, nell'ambito dell'operazione denominata "Me (s) senza tabacco". L'obiettivo? Incoraggiare i fumatori a prendere un mese intero senza sigarette con la speranza che il ritiro sarà un passo decisivo verso un abbandono definitivo.
Per Saperne Di Più
Finalmente il tempo per te!
Equilibrio

Finalmente il tempo per te!

Francamente, come un campione dell'organizzazione, ho pensato che fosse nella media. Essendo (ancora) più in alto nella mia gestione del tempo ... ho chiesto di vedere. Ma l'autore Michael Heppell, coach e docente, offre nel suo libro "Come vincere 1 ora al giorno" consigli davvero favolosi. Grazie a lui, d'ora in poi: - Ho dimenticato le liste delle cose da fare, le ho sostituite con una sola lista di cinque elementi essenziali per scrivere di notte per il giorno successivo.
Per Saperne Di Più